Raso | Dizionario dei Tessuti

Il raso o satin è un tessuto fine, lucido, uniforme, liscio, dalla mano morbida. Il raso è storicamente considerato una delle stoffe più eleganti e non è difficile capirne il motivo. Questo tessuto lussuoso ed elegante ha una superficie estremamente lucida che conferisce profondità a qualsiasi movimento una volta indossata.

Il suo nome viene da radere. Raso = rasato, reso liscio.

La sua armatura è caratterizzata da un intreccio a prevalenza ordito e i punti di legatura con le trame sono radi e largamente disposti secondo un ordine non consecutivo. Il tessuto è tanto più bello e caratteristico, quanto meno si vedono i punti di legatura. I tessuti raso in origine erano di seta e prendevano vari nomi: duchessemerveilleux, etc. Lo stesso tipo d’intreccio è poi stato applicato ad altre fibre tessili.

Il suo materiale d’elezione è la seta, ma si può realizzare anche in fibre artificiali come il rayon o fibre sintetiche come il poliestere; se realizzato invece in cotone deve subire, come finissaggio, una calandratura per conferirgli l’aspetto lucido.

La sua storia è strettamente collegata a quella della seta, per millenni monopolio della Cina. Il raso era un tessuto molto pregiato, utilizzato per l’abbigliamento e l’arredamento. In particolare il damasco, il lampasso e il broccato, che hanno come sfondo il raso, dal medioevo vestirono e ornarono le corti europee.

Il raso è una delle armature base insieme a tela e saia; ha slegature di trama lunghe, a evidente effetto di ordito sul diritto e di trama sul rovescio, dà risultati migliori nei tessuti con alta riduzione e con filati serici. Segue un ordine di spostamento (scoccamento) superiore all’unità, che viene coperto dagli orditi. La più piccola armatura a raso necessita di 5 licci, la più grande di 9 licci (parte del telaio che serve al movimento del filo dell’ordito; contiene maglie con occhiello attraverso le quali passano i fili).

Vantaggi tessuto Raso:

  • lucentezza;
  • anallergicità;
  • piacevolezza al tatto;
  • fluidità del drappeggio;
  • resistenza alle pieghe;

Svantaggi tessuto Raso:

  • si logora facilmente;
  • difficoltà nella lavorazione.

Tessuti di Raso

  • rasatello: tessuto di cotone in armatura raso da 5, peso medio, molto liscio;
  • damasco: ha lo sfondo in raso;
  • broccato: ha trame aggiuntive chiamate trame broccate;
  • lampasso: tessuto antico, operato, di grande pregio, conosciuto dal X secolo raggiunse la massima diffusione nel XVI secolo. Ha sfondo in raso con slegature di trame supplementari che formano il disegno, realizzato in seta era spesso arricchito con trame d’oro e argento. Pesante e compatto era destinato all’arredamento.

Come si produce il tessuto Raso

L’armatura in raso è una delle 3 principali che sono state usate da migliaia di anni. Le più comuni versioni di raso hanno un rapporto d’armatura regolare sviluppato su 5 o 8 fili. Gli intrecci irregolare hanno un rapporto di 4 o 6. I punti di legatura sono molto più radi rispetto alle altre armature (tela o saia), e di conseguenza si ha un effetto visivo differente con una superficie perfettamente liscia senza rigature. Proprio il modo in cui si intrecciano le trame e gli orditi rendono questo tessuto molto lucente e pregiato.

Utilizzo del tessuto Raso

Il raso è adatto al confezionamento di cravatte, biancheria intima, camicie, e abiti femminili, ma si adatta bene anche per la tappezzeria, fodere e arredamento in generale. Quando il tessuto raso viene fatto con fibre sintetiche può essere usato come strato interno dei vestiti per renderli più confortevoli. Il tessuto raso è anche usato per le calzature, specialmente per scarpe formali da donna, in occasioni come matrimoni o cene di gala. La stoffa di raso viene anche usata per le scarpe da ballerina.

 

 

TESSUTO DISPONIBILE ►


Per saperne di più:

  • WIKIPEDIA – https://it.wikipedia.org/wiki/Raso_(tessuto)
  • VOGUE – https://www.vogue.it/moda/tendenze/2018/07/20/moda-estate-2018-top-pizzo-raso-dakota-johnson/
  • IO DONNA – https://www.iodonna.it/moda/abbigliamento-accessori/2018/05/21/raso-primavera-estate-2018/
  • TRECCANI – http://www.treccani.it/enciclopedia/raso_%28Enciclopedia-Italiana%29/

 

Antonella Pal - Creativa e Blogger

Antonella Pal

Antonella Pal, creativa compulsiva e blogger. Lavora da anni nel campo dell’handmade e il suo motto è Craft Makes Life Better.

Leggi anche

glossario di tessitura

Dizionario dei Tessuti | Q

glossario tessile

Dizionario dei Tessuti – H

dizionario dei tessuti

Dizionario dei Tessuti – U

glossario di tessitura

Dizionario dei Tessuti – Z

Trustpilot
Iconic One Theme | Powered by Wordpress