fantasia pois

Pois: storia e stile di una fantasia senza tempo | Scopri di più

Fra i grandi classici della Moda quello che mai scompare dalle passerelle è il pois: bello, elegante e giocoso al tempo stesso, che sia micro o macro, a contrasto di colore o in tinte pastello, è sempre un piacere vederlo negli abiti e negli accessori moda. Sarà che ci fa pensare alla gonna di Minnie, alle pin up anni ’50 o ad un’icona di stile come Marilyn Monroe, non possiamo fare a meno di amarlo!

I pois nella Storia

pop

Nel Medioevo in Europa non si indossavano tessuti a pois. Disegnare i pallini in modo equidistante senza l’aiuto di macchine era praticamente impossibile e il risultato erano piccole macchie irregolari che facevano pensare a malattie incurabili come lebbra, sifilide, vaiolo, peste bubbonica e morbillo. I pois irregolari, inoltre, erano considerati di cattivo augurio perché ricordavano le macchie che sporcavano i vestiti dei malati e di chi gli stava vicino: come il sangue sul fazzoletto dopo la tosse dei tisici, o lo perdite dopo un aborto spontaneo.

Anche se l’origine dei tessuti a fantasia pois è piuttosto controversa, spesso viene associata alla danza, la polka, da cui deriverebbe il nome polka dots: pois in inglese. In voga fino alla fine dell’Ottocento, il famoso ballo passò presto di moda ma lasciò l’intramontabile fantasia da indossare. Negli anni Trenta la fantasia pois raggiunge il suo apice, ma in formato micro e per lo più su sfondi neri e blu. E’ negli anni ’50 che vengono utilizzati in modo più giocoso e associati anche ad altri colori: basti pensare allo stile delle pin up! Negli anni ’60 sarà l’artista Roy Lichtenstein che applicandoli sulla tela li trasformerà in pop. Ogni epoca da allora ha visto la presenza di questa intramontabile fantasia che ancora oggi fa capolino ogni anno sulle passerelle.

Moda Estate 2018:

i pois sulle passerelle

moda pois estate 2018

Anche per questa Estate 2018 la Moda non si smentisce e i pois tornano ad assere protagonisti: nella loro veste classica secondo Dior, in versione maxi per Carolina Herrera o micro per Balenciaga; e ancora colorati per Valentino.

moda mare 2018 oysho 2018

Li ritroviamo persino nella Moda Mare di Oysho nel classico abbinamento maxi pois bianchi su tessuto a fondo nero. (Leggi anche Moda Mare Estate 2018)

I pois e le celebrities

Anche i vip non restano indifferenti al fascino dei pois: da Kate Middleton che indossa con la sua solita eleganza un semplice abitino con maxi pois neri su fondo bianco, a Chiara Ferragni che vediamo indossare un mini dress estivo per un’uscita in città e persino la Bellucci che con il suo fisico prorompente indossa un sexi abito lungo a pois avvitato. Insomma, è il caso di dire: tutti pazzi per i vestiti a pois!

abito a pois

Se invece siete delle creative e volete realizzare con le vostre mani un abito con questa fantasia, sul nostro sito trovate una vasta selezione di tessuti pois: dai micro ai maxi, dalla maglina al cotone, dal classico bianco e nero al multicolor; ma la novità assoluta per questa intramontabile fantasia è il tulle nero a pois, un tessuto in trasparenza con piccoli pois a rilievo, ideale per realizzare maglie manica corta o lunga, abiti, pantaloni, vestiti lunghi, intimo e accessori moda.  (Clicca qui per vederli tutti).

tessuto cotone rosso pois  maglina pois bianco e nero tessuto turchese pois

Non avete idee? Seguite il tutorial di Un Punto alla Volta per realizzare un abito a pois senza cartamodello: perfetto per l’estate, per essere comode ma sempre fashion. Lo trovate qui.

 

Leggi anche

Soffio di Lana | Scopri tutte le qualità della nostra lana

caccia al tesoro black friday 2021

Caccia al Tesoro Black Friday | Scopri come vincere il premio

Lana Craft | Il Filato Perfetto per il Fai da te

Caccia al Tesoro di Halloween | Trova il tuo Premio Speciale

?>
Trustpilot