Top Basic | Scopri come realizzarlo

Il tutorial di cucito che vi proponiamo oggi ha come protagonista un capo super versatile, perfetto da abbinare ad ogni tipo di outfit, dal più informale a quello più elegante. Si tratta infatti di un top basic, ovvero una canotta tinta unita dal taglio sobrio, ideale da utilizzare in ogni stagione dall’anno: da sola in estate e abbinata ad un cardigan o ad una giacca nelle stagioni più fredde. Scopriamo insieme come cucire un top grazie al video tutorial di Margherita alias La Vie en Jupe

Tutorial top basic

Lasciamo subito la parola a Margherita, che vi insegnerà a realizzare passo passo una canotta basic

Ciao bellezze! Quante volte vi è capitato di trovare un capo con cui vi sentivate talmente bene, da volerlo di tutti i colori? A me è successo con questo top donna.

Oggi andiamo avanti con il nostro coordinato composto da ben tre capi moda, e vi mostrerò quanto sia semplice ricreare un cartamodello da un capo che già avete. Leggi anche Gonna Double Face | Scopri come realizzarla

Partiamo! Utilizzerò quest’altro bellissimo cotone sempre di Panini Tessuti, che trovate in tantissime tonalità di colore quindi avete davvero tanta scelta a seconda del vostro abbinamento.

Visto che ci sarà un altro capo a completare il mio outfit, ho deciso di ricreare questo top senza le maniche a volant e con uno scollo molto semplice. Quindi per prima cosa le vado a inserire all’interno spillandole bene, così da poter ricalcare la parte del giromanica.

Inizio con il ricalco del davanti, quindi vado a piegare sul centro. Se è la prima volta che cucite un capo del genere, vi consiglio di scegliere un top lineare come questo, che non abbia pinces o altri particolari, così che sia veramente molto semplice da replicare.

Naturalmente prestate attenzione al tipo di stoffa del vostro top iniziale. Ad esempio se il capo che volete ricalcare è in un tessuto elasticizzato e voi ne utilizzate uno fermo, le misure non saranno corrette. Cercate sempre di utilizzare la stessa tipologia di tessuto da abbigliamento, nel mio caso infatti il mio top iniziale era in cotone non elasticizzato, e io ho scelto infatti un cotone bello fermo.

Fermo il top basic con i pesi, e inizio a segnarmi sulla carta tutti i contorni, che andrò poi a raddrizzare dopo con la riga.

Con dei segnetti mi creo il punto di riferimento per lo scollo, che sul davanti naturalmente è un po’ più profondo.

Disegno poi la curva aiutandomi con il curvilineo della Prym.

Ovviamente una volta creato il cartamodello top, ritagliato i pezzi della stoffa e imbastito, andrò poi a provare il tutto per verificare che cada tutto in modo corretto, scollo compreso.

Ora posso ritagliare la parte davanti del mio cartamodello, mi raccomando non tagliate la carta con le forbici con cui tagliate la stoffa.

Mi segno tutti i riferimenti necessari come: il dritto filo e il centro davanti.

Faccio lo stesso e ricalco anche della parte dietro. Nel mio caso per via dell’altezza della stoffa, farò una cucitura dritta per unire i due pezzi del dietro, ma voi se riuscite potete realizzare un pezzo unico quindi con solo due cuciture laterali per unire il davanti e il dietro.

Ora vado a spillare il cartamodello su stoffa, tenendo conto dei riferimenti del dritto filo e del ripiego stoffa, e con un gessetto da stoffa ridisegno i confini del mio top abbigliamento.

Sempre con il gessetto, mi segno anche i margini di cucitura, circa 2 cm.

Per finire, con la rotellina e la carta da ricalco, ripasso tutte le mie linee. In questo modo avrò i riferimenti anche sull’altro lato della stoffa.

Una volta ritagliati i nostri pezzi, vado a realizzare una paramontura, che non è altro che un pezzo identico alla parte alta del mio davanti e del mio dietro, solamente più corta, che mi servirà per rifinire in maniera pulita il mio scollo.

Fatto questo vado per prima cosa a spillare le mie paramonture e a cucirle su entrambi i pezzi facendo combaciare tutti i punti, e tralasciando ovviamente la parte di sotto che ho rifinito a taglia e cuci.

Faccio un piccolo taglietto nel centro davanti verso la cucitura che insieme all’impuntura che farò alla fine sul dritto, servirà a mantenere ben all’interno la paramontura.

Nel pezzo del dietro lascio uno spazietto aperto per poter inserire e cucire insieme il pezzo davanti, in questo modo.

Il risultato una volta risvoltato il tutto, sarà questo, uno scollo bello pulito.

Per terminare, cuciamo i laterali e facciamo un orlino sia ai due giromanica, sia al fondo del top.

Ed ecco bellezze ricopiato il vostro top del cuore. Magari abbastanza semplice all’apparenza, ma sicuramente molto versatile!

Video Tutorial Top Basic

Scoprite anche come cucire una gonna perfetta da abbinare alla vostra canotta tinta unita.

Siete curiose di vedere come lo abbelliamo e quindi come terminiamo l’intero outfit moda

Arrivederci al prossimo articolo,

Antonella

Leggi anche

costume carnevale trilli

Costume di Carnevale da fatina fai da te

Maglione ai ferri | Scopri come realizzarlo

Filato Luce | Scopri la nostra lana colorata

Viva Magenta | Scopri il colore dell’anno

Trustpilot