Tessuti Abbigliamento online

Tessuti abbigliamento | Come scegliere capi di qualità

Quando si fa shopping molto spesso si è tentati di acquistare capi di abbigliamento a basso costo, ma non sempre questa è la scelta migliore. Le ragioni sono tante: il rispetto ambientale, l’eccessivo consumismo, ma anche e soprattutto la scarsa qualità dei tessuti abbigliamento; é inevitabile che basso costo corrisponde a scarsa qualità del capo di abbigliamento. In questo articolo vi spiegheremo come riconoscere i tessuti per abbigliamento di qualità e acquistare capi che durino a lungo e non siano nocivi per la nostra salute.

Tessuti abbigliamento

tessuti abbigliamento

Perché è così importante la qualità dei tessuti? I tessuti dei nostri capi di abbigliamento vanno a contatto con la nostra pelle e ci rimangono per molte ore. Per tingere e trattare i tessuti si usano tantissime sostanze tossiche e queste inevitabilmente vanno a contatto con la nostra pelle. Il calore prodotto dal nostro corpo non aiuta e neanche lo sfregamento che si produce mentre camminiamo e ci muoviamo. Non sempre però è una questione economica, perché anche alcuni grandi marchi della Moda utilizzano tessuti scadenti per le loro collezioni. Ragione in più per capire l’importanza di riconoscere tessuti di qualità e di conseguenza abiti che valga davvero la pena acquistare.

Tessuti abbigliamento – Come leggere le etichette

tessuti abbigliamento

Per prima cosa è importante saper leggere le etichette in modo da sapere che tipo di tessuto indosseremo. Per legge sull’etichetta devono essere riportati, oltre alle indicazioni di lavaggio, il tipo di tessuto con la sua composizione e dove viene prodotto. Anche il paese di produzione è molto importante perché ci sono paesi con legislazioni molto meno dure riguardo l’utilizzo di prodotti tossici.

Per i capi di abbigliamento è bene evitare i tessuti sintetici perché non lasciano traspirare la pelle e di conseguenza provocano cattivi odori e problemi alla pelle. Una buon compromesso è dato dalla viscosa, un tessuto artificiale che viene prodotto però con materie naturali come la polpa del legno o la paglia. La viscosa è simile alla seta ed è morbida sulla pelle. Se possibile, però, è sempre preferibile scegliere tessuti naturali come il cotone, la lana o il lino.

Tessuti abbigliamento – Come riconoscere capi di qualità

Ci sono piccoli trucchi che possono aiutarci a riconoscere dei capi di alta qualità da capi scadenti. Come detto in precedenza, purtroppo, il prezzo non è sempre indicativo e pagare molto un capo non dà la certezza che sia buono. Vediamo insieme come osservare con attenzione gli abiti che vogliamo acquistare e capire se vale davvero la pena farlo.

1. Le cuciture

tessuti abbigliamento

Se sul capo di abbigliamento che volete acquistare trovate cuciture che saltano, qualche buchino (utilizzo di ago non adatto), fili non tagliati o punti che saltano, è evidente che si tratta di un lavoro approssimativo; questo sta a significare che il capo non è stato cucito a regola d’arte e certamente non durerà nel tempo. Importante, anzi più indicativo, controllare l’interno dell’abito e non l’esterno. Se troverete cuciture ben rifinite nella fodera interna allora potete esser certi che si tratta di un capo di qualità e ottima fattura.

2. Le fantasie

tessuti abbigliamento

Quando volete acquistare un capo con tessuto a fantasia, come a righe o a pois, un indice importante per controllare la qualità è osservare la corrispondenza fra i motivi a fantasia. E’ logico che per far combaciare le fantasie si faccia spreco di tessuto, quindi è evidente che nei capi low cost non troveremo questa corrispondenza. E’ indice di accuratezza nella realizzazione del capo e se troverete i motivi che corrispondono sarete certi di aver acquistato un capo di buona qualità.

3. La colorazione del tessuto

tessuti abbigliamento

Un’altro indice significativo della qualità del capo di abbigliamento è il colore del tessuto. Il tessuto, infatti deve avere una colorazione omogenea. Un tessuto con parti scolorite o toni più accesi in alcuni punti è indice di un tessuto di scarsa qualità e tinto male. Le tinture sono piuttosto nocive, quindi non è un dettaglio da sottovalutare.

4. Le certificazioni del tessile

tessuti abbigliamento

fiducia nel tessileE’ bene sempre verificare che i capi di abbigliamento abbiano le certificazioni in regola. Per essere certi che il tessuto sia sicuro per la nostra pelle, il capo deve riportare il marchio OEKO TEX (Fiducia nel Tessile). In quel caso possiamo essere certi che il tessuto non sia stato trattato con materiale nocivo. E’ comunque sempre preferibile non acquistare da shop on line che vengono da paesi come la Cina, perché in quel caso è molto facile che i capi non abbiano le certificazioni dell’UE. Resta consigliabile, nel caso acquistaste capi di scarsa qualità, di lavare almeno 2 o 3 volte il capo prima di indossarlo.

Scopri la qualità dei nostri tessuti nella nostra sezione di Tessuti Abbigliamento.

tessuti abbigliamento online

 

 

 

 

Leggi anche

Sbieco con tessuto Jersey | Scopri come realizzarlo

Mascherine Lavabili in Tessuto | I materiali per realizzarle

Come si utilizza il mulinetto da maglia | idee per la festa del papà

Orecchie da coniglio fai da te | Idee originali per la Pasqua

Trustpilot

PANINI s.n.c. di PANINI MAURIZIO & C.
Via Cabassi 42/E
41123 Modena - ITALIA
P.IVA 01980110363
Privacy policy - Cookie policy
Iconic One Theme | Powered by Wordpress