Product was successfully added to your shopping cart.
0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Scampolino pizzo macrame

Breve descrizione

Scampolino pizzo macrame 100x150 cm circa. Mano morbida 90% cotone 10% elastan, pesantezza 270 gr/m2. Tessuto utilizzato molto nell'abbigliamento come pantaloni, maglie, giacche, abiti da donna e uomo. utilizzato anche nell'arredamento come rivestimento divani, sedie e tende.
I tessuti jersey con fili elastam hanno un'elasticità superiore a quelli stretch e sono particolarmente adatti alla confezione di abbigliamento sia femminile sia maschile, e sportivo.

Disponibilità: Non disponibile

4,00 €

I prezzi si intendono iva inclusa

Dettagli

Il tessuto di cotone si ricava tessendo filati di cotone ricavati dalla peluria che ricopre i semi di una pianta della specie Gossypium. Con il termine tessuto di cotone generalmente si intende indicare non solo tessuti fatti a telaio ma anche magline e jersey. La fibra di cotone ha comportamento anelastico. La resistenza meccanica è influenzata dalla presenza dell'acqua: le fibre umide sono più tenaci di quelle secche. Il cotone si otteneva in passato mediante lavorazione con strumenti di legno o a mano. Dopo aver preso la capsula del cotone dalla pianta omonima si ricavava un "gomitolo" di filamenti che veniva trattato e lavorato prima di essere inviato alle industrie tessili. Macramè è un merletto a nodi. In generale il nome viene utilizzato impropriamente per indicare un pizzo, un ricamo, un intreccio raffinato e grazioso. È un termine derivato dalla lingua araba mahramatun (fazzoletto) o da migramah (frangia per guarnizione), da cui vengono anche i termini turchi-ottomani mahrama e makrama (asciugamano o fazzoletto per il capo ricamato[1] che, come molte altre parole mediorientali, è entrato a far parte della parlata ligure importata dai marinai che dalle colonie oltremarine approdavano al porto di Genova o in qualche altro scalo della Liguria. Tipico della Liguria, esso era usato molto in passato per decorare le frange degli asciugamanni in lino. Questo merletto ha dato il nome al campo scout internazionale Macramé 2004 (con l'accento invertito) svoltosi in occasione di Genova capitale europea della cultura nel 2004
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati