Aghi misti assortimento

Prezzo speciale 1,00 € Prezzo predefinito 2,00 €
Disponibilita': Disponibile

I prezzi si intendono iva inclusa

SPEDIZIONE
IN 24/48 H
spese trasporto ordini superiori a 49€ CONSEGNA GRATUITA
SOPRA I 69€
enti benefici DONAZIONI
A ENTI BENEFICI
prezzi ingrosso ACQUISTI
ALL'INGROSSO
Spedizione SE GLI ORDINI SUPERANO LE NOSTRE SCORTE
INVIAMO I PRODOTTI IN 10 GIORNI
30 aghi misti per il cucito, il rammendo casalingo, riparazioni veloci Un ago è un attrezzo utilizzato per cucire, di forma allungata ed appuntito ad una estremità. Si usa per unire tramite una cucitura tessuti, cuoio, feltro, materie plastiche, budello e altri materiali che possano essere forati dalla sua punta. Ad una estremità dell'ago c'è la punta e all'altra estremità un foro chiamato cruna, in cui si fa passare il filo. Nell'ago che si usa per cucire a macchina la cruna si trova nella punta, mentre all'altra estremità l'ago è sagomato in modo da poter essere fissato alla macchina da cucire. Tipi di aghi: Da cucito sono segnalati con una scala che va da 1 a 10. Un valore di 1 rappresenta gli aghi più spessi e lunghi mentre un valore di 10 quelli più sottili. Da lana, più grossi di quelli da cucito, con una lunga cruna e spesso la punta arrotondata. Da ricamo Da macchina, per la macchina per cucire, hanno punte diverse, arrotondata per maglina, triangolare per pelle. Da calzolaio, hanno forma ricurva. Da materassaio, robusti e molto lunghi dovendo attraversare lo spessore dei materassi, con una cruna adatta allo spago. Da sellaio, chiamato sedola non è rigido, lungo una decina di centimetri, è fornito di una grossa cruna. Da maglia, vengono chiamati i ferri per il lavorazione a maglia. Da passanastro, grosso ago, a volte appiattito, per infilare nastro o elastico. Da pelle, ha la punta di sezione triangolare e ben affilata per riuscire a bucare la pelle. Da tappezziere Da feltro
Aghi misti assortimento