Quando il feltro diventa una passione è impossibile farne a meno! Colorato, facile da lavorare, materiale perfetto per creazioni simpatiche e divertenti!

Largamente impiegato nel fai da te, scelto da tantissime creative che con il feltro realizzano dei veri e propri capolavori! Al tatto resistente, caldo al contatto, rigido e morbido allo stesso tempo.. ma di che tipo di tessuto si tratta?

 

Caratteristiche 

feltro 50x50 panini tessuti

Il feltro non è un vero e proprio tessuto, è il risultato dell’infeltrimento delle fibre che lo compongono: il materiale più comunemente impiegato è la lana cardata di pecora, ma possono essere utilizzati anche il pelo di lepre, cammello o capra. 

E’ impermeabile e viene lavorato secondo un preciso processo: le fibre vengono bagnate con acqua calda, immerse nel sapone e successivamente battute e pressate.

L’invenzione del feltro risale alla leggenda di Giacomo Apostolo, santo pescatore: si narra che per proteggere la pianta dei piedi nei lunghi spostamenti, provò a imbottire i sandali con i batuffoli di lana delle pecore che lasciavano attaccati ai cespugli. Si accorse che con il suo peso e il sudore, lo strato di lana diventava duro e compatto: ed ecco il feltro

Ad oggi il feltro è disponibile in un infinito arcobaleno di colori, ed è proprio questo che lo rende uno dei materiali più utilizzati per il fai da te

Non a caso (passatemi il termine..), ne fa un uso smoderato sweet_country_emi (Emilia Sparagna) che ha realizzato una creazione che mette subito di buon umore: abbiamo deciso infatti di chiamarla “Happy Bunting”, una favolosa bandiera di colorati cuori pastello di feltro che può decorare con allegria una cameretta, una festa di compleanno o una veranda estiva!

Ecco allora che dalla fantasia di Emilia nasce un progetto handmade in feltro realizzato con una speciale macchinetta, la “Big Shot”: vediamo di cosa si tratta prima di passare al tutoria step by step.

 Cos’è la Big Shot e come si utilizza?

 big shot

La Big Shot è una particolare macchinetta fustellatrice in grado di tagliare o “embossare” (creare un disegno in rilievo) su svariate tipologie di materiali come carta, sughero e feltro. A seconda della fustella (lama) che si sceglie di utilizzare si possono ottenere svariate forme e spessori (nel nostro caso cuori e bandierine di diverse dimensioni). Il funzionamento è semplice, basta inserire il foglio del materiale scelto nella Big Shot e farlo avanzare sui rulli azionati dalla manovella a mano: la fustella eserciterà così pressione sul materiale e lo taglierà a sagoma con la precisione di un geometra! Semplice e funzionale no? Ora che abbiamo visto come ottenere forme precise con il feltro, passiamo al tutoria realizzato in esclusiva per noi da sweet_country_emi: “happy bunting” a tutti!

 

Tutorial feltro fai da te: “Happy Bunting”

 tutorial happy bunting

Come abbiamo visto non servono tanti materiali per realizzare questo progetto fai da te, la macchinetta Big Shot non è strettamente necessaria (possiamo tagliare il feltro anche con semplici forbici) ma ci aiuterà ad essere precisi nel taglio delle nostre sagome, ottenendo forme uguali e precise.

Il materiale principe del tutorial è sicuramente il feltro, Emilia ha utilizzato un color crema e un delizioso azzurro pastello, ma il bello del progettare con creatività è mescolare e personalizzare, per cui sbizzarritevi con diverse combinazioni di colori!

 

Occorrente

occorrente tutorial happy bunting

FELTRO (due fogli 50x50 color panna e azzurro pastello)

COLLA PER TESSUTO

FORBICI

CORDA

MACCHINETTA BIG SHOT (o in alternativa sagome di carta a forma di cuore e bandierina, matita e forbici)

 

Procedimento:

 

Per prima cosa occupiamoci del feltro: tagliamo con le forbici in acciaio 7 quadrati di 8cmx10cm di feltro panna, 8 rettangoli 4cmx12cm di feltro azzurro e 7 quadretti 6cmx6cm di feltro azzurro. Ogni foglietto ricavato dovrà essere inserito all’interno della Big Shot cambiando la fustella per ottenere le differenti sagome. 

tutorial happy bunting 1

Dai primi sette quadrati ricaveremo le bandierine grandi, dai rettangoli azzurri quelle più piccole e dai quadrati azzurri i cuori

tutorial happy bunting 2        tutorial happy bunting 3

Procediamo ora all’assemblaggio delle diverse forme: prendiamo una sagoma a cuore e la fissiamo con un punto di colla per tessuti sopra alla formina bandiera color panna (avendo cura di non esagerare con la quantità).

Ripetiamo l’operazione per tutte le sagome che abbiamo creato con la fustellatrice.

tutorial happy bunting 4

Formiamo ora la bandiera: prendiamo il filo di corda che sosterrà tutti i nostri elementi, dietro ogni sagoma di feltro applichiamo un velo di colla per tessuti e fissiamo ad alternanza, una bandiera piccola e una grande, fino all’esaurimento del feltro!

tutorial happy bunting 5

Ph: sweet_country_emi

Ed ecco terminato il progetto Happy Bunting in feltro! Come già detto in precedenza potrete sbizzarrirvi nel combinare differenti colori a svariate forme, l’importante è metterci la creatività e il risultato sarà garantito!

Ringraziamo sweet_country_emi per aver realizzato il tutorial in esclusiva per noi, vi invitiamo a seguire la sua pagina per scoprire sempre nuovi progetti!

 

Tutti i prodotti menzionati in questo articolo sono disponibili nel nostro Shop Online Panini Tessuti