Care amiche creative,

eccoci di nuovo assieme per l'appuntamento con La Rubrica del Lunedì!

Oggi ho in serbo per voi la review di un prodotto che io stessa volevo acquistare da tempo, ma ogni volta che ero sul punto di farlo cambiavo idea perché non sapevo se ne valesse davvero la pena. Sto parlando del Ferro da Stiro Mini, uno strumento che per chi cuce è davvero fondamentale per orli e pieghe. Pratico e maneggevole, facile da riporre e portare con sé. Pesa poco più di mezzo kilogrammo ein dimensioni ridottissime. Ha anche un piccolo getto di vapore regolabile che aiuta la stiratura e ravviva i capi. In particolare vi mostro quello della Prym, un marchio di garanzia nel campo degli strumenti creativi.

Vediamo in questo video come si usa.

Come avete visto è semplicissimo da usare. Ecco a voi un resoconto:

- Come prima cosa controllate l'impostazione del voltaggio di corrente e se non è corretta modificatela; 

- Versate con l'apposito misurino l'acqua nel ferro. Se avete un'acqua troppo calcarea miscelate con un po' di acqua distillata. Non usate solo acqua distillata perché potrebbe danneggiare precocemente il vostro ferro.

- Pigiate il tasto vapore e ruotate la rotella della temperatura in base al calore desiderato.

- Attendete qualche minuto e stirate.

- Una volta raffreddato il ferro può essere riposto nell'apposito sacchetto. 

Da quando l'ho provato non me ne separo più e lo porto con me anche in viaggio per ravvivare i capi sgualciti. Inoltre è utilissimo per i lavori di precisione, ad esempio io ci realizzo i colletti plissettati per le mie bambole. Insomma, impossibile farne a meno.

Per questa occasione lo trovate ad un prezzo speciale sullo shop online di Panini Tessuti!

 

Se avete dubbi, richieste o altro non esitate a scrivermi a

✉ larubricadellunedi@gmail.com ✉


Antonella Pal, creativa compulsiva e blogger. Lavora da anni nel campo dell’handmade e il suo motto è 

Craft Makes Life Better!