punti base cucito fai da te

Punti Cucito a mano | Scopri quali sono i punti base

In ogni fase della confezione di un capo è necessario scegliere i punti più adatti, per cucire meglio, essere più veloci e dare al capo un aspetto ben rifinito. Scopriamo insieme quali sono i punti cucito che si possono utilizzare per dare vita a capi sartoriali dall’aspetto professionale. 

Punti base

imparare a scegliere aghi da cucito

I punti base del cucito sono tanti ed ognuno viene utilizzato per scopi differenti. Parliamo sia di punti a mano che punti a macchina, entrambi indispensabili per un buon lavoro di cucito. Vediamo come si realizzano i principali punti base cucito e per quale scopo vengono utilizzati.

 

PUNTI MOLLI

I punti molli si usano esclusivamente per trasferire le marcature sulla stoffa dopo averla tagliata e prima di togliere gli spilli dal modello. Per realizzare il punto molle bisogna usare il filo da imbastitura messo a doppio (con colore a contrasto del tessuto). Fare due piccoli punti di cucitura attraverso tutti gli strati, formando un grosso cappio tra un punto e l’altro. Tagliare il filo lasciando le estremità lunghe. Togliere gli spilli dal modello e tagliare poi i fili fra i due strati di tessuto.

punti molli punti di cucito

IMBASTITURA

I punti di imbastitura si usano per mantenere unita momentaneamente la stoffa, fino a quando non si procede con la cucitura definitiva. Si tratta di punti che non richiedono particolare precisione, distanziati l’uno dall’altro di circa 1 cm. Per realizzare l’imbastitura iniziate fermando il filo con un punto indietro, far passare l’ago dentro e fuori dalla stoffa.

IMBASTITURA DIAGONALE

Si usa l’imbastitura diagonale per tenere a posto la paramontura dopo averla voltata e prima di stirarla. Occorre fare i punti d angolo retto rispetto al margine, mantenendo gli spazi uniformi. I punti saranno da un lato diagonali e dritti sull’altro.

PUNTO FILZA

Il punto filza si usa generalmente per arricciare, fare cuciture fini o come decorazione. Si realizza allo stesso modo dell’imbastitura, m i punti fra l’uno e l’altro devono avere una distanza di 2-3 mm.

punto filza

PUNTO INDIETRO

Il punto indietro si usa per fare le cuciture a mano. Viene utilizzato per applicare a mano le cerniere, facendo dei punti molto piccoli. In questo caso i punti devono essere messi al dritto. Lavorando sul dritto del capo per le cerniere e con i lati diritti uniti per le cuciture a punto indietro, inserire l’ago e farlo uscire 2-3 mm più avanti lungo la linea di cucitura. Tornare indietro fino al punto iniziale. Continuare in questo modo inserendo sempre l’ago indietro e facendo uscire in avanti. I punti si sovrapporranno sul rovescio ma sembreranno continui nella parte dritta.

punto di base per il cucito punto indietro

PUNTO MOSCA

Il punto mosca si usa per cucire a mano la teletta (tessuto di rinforzo) all’indumento o per fissare gli orli. Lavorare da sinistra verso destra facendo un piccolo punto orizzontale nello strato superiore ed un piccolo punto orizzontale in quello inferiore diagonalmente. Per saperne di più leggi anche l’articolo Teletta | Caratteristiche e differenze.

come realizzare il punto mosca

PUNTI PER ORLO

PUNTO ORLO VERTICALE

Il punto orlo verticale si usa per ripiegare i margini vivi e dove è necessario un punto maggiormente resistente rispetto al sottopunto. Si lavora da destra a sinistra facendo due punti indietro attraverso il margine. Fare un piccolo punto diritto nella stoffa singola sotto al margine, poi inserire l’ago diagonalmente in su nella piega dell’orlo, circa 4-5 mm più avanti.

PUNTO ORLO NASCOSTO

Il punto orlo nascosto si usa generalmente con margini rifiniti. Imbastire l’orlo a circa 4-5 mm dal margine rifinito e ripiegarlo indietro lungo l’imbastitura. Fare un piccolo punto attraverso il margine dell’orlo e poi prendere un paio di fibre dal tessuto sottostante. Continuare lungo il margine mantenendo i punti lenti.

punto orlo verticale
punto orlo nascosto

PUNTO FESTONE

Il punto festone si usa per rifinire un margine. Lavorando da sinistra verso destra con il margine verso di sé, inserire l’ago nel tessuto a 5-6 mm dal margine. Estrarlo oltre il margine inferiore ed inserirlo nello stesso posto. Estrarlo ed inserirlo 5-6 mm più avanti. Mantenendo il cappio del filo sotto l’ago, tirare in modo che il punto si formi sopra il margine. 

punto festone

PUNTO OCCHIELLO

Il punto occhiello si usa per rifinire a mano gli occhielli. Bisogna lavorare punti molto fitti. Lavorare sempre da destra verso sinistra formando un piccolo cappio nella parte alta di ciascun punto. Non bisogna tirare troppo i punti per non far arricciare il margine.

punto occhiello

SORFILO E SOPRAGGITTO

Il sorfilo si usa per rifinire a mano i margini vivi, mentre il sopraggitto per unire i margini e applicare le passamanerie. Lavorare da destra verso sinistra facendo piccoli punti diagonali sopra il margine, spaziando in modo uniforme.

sorfilo e sopraggitto punti base di cucitura a mano

PUNTO CATENELLA

Il punto catenella è un punto che si mette a macchina ed è usato per molte cuciture. Con la macchina per cucire fare sempre una prova su un pezzo di tessuto prima di iniziare il lavoro. 

punto a macchina catenella

IMPUNTURA

L’impuntura è un punto di cucito che si usa come decorazione. Cucire con filo ritorto da occhielli sui due lati di una cucitura o lungo un margine  per mettere in risalto una forma. Questo tipo di cucitura può essere realizzata sia a mano che a macchina.

punto base di cucito impuntura

CUCITURA A ZIG ZAG 

Si tratta di un punto di cucitura a macchina che viene usato per rifinire margini vivi o come decorazione. Provare sempre il punto su un pezzo di tessuto prima di iniziare il lavoro. 

cucitura a macchina a zig zag

CUCITURA DI RINFORZO E RIBATTITURA

La cucitura di rinforzo si usa per evitare che i margini, soprattutto quelli curvi, si deformino. Si cuce a macchina all’esterno della linea di cucitura. La ribattitura si usa per fissare la paramonture; si cuciono a macchina i margini alla paramontura a 3 mm dalla cucitura, prima di svoltare la paramontura sul rovescio.

cucitura di rinforzo ribattitura capi abbigliamento fai da te

Scopri le nostre categorie dedicate agli aghi da cucito e ai fili da cucito per realizzare punti di cucitura perfetti sui tuoi capi sartoriali e non solo. 

aghi da cucire merceria online
filo di cotone per cucire

Arrivederci al prossimo articolo,

Antonella

Leggi anche

come cucire un bottone

Come attaccare un bottone

come applicare le toppe termoadesive

Applicare toppe termoadesive

taglio e cucito

Taglio e cucito | Come scegliere i tessuti

uova di pasqua uncinetto

Uova uncinetto | Come realizzarle a uncinetto

Trustpilot