Cucito creativo: gli strumenti base per creazioni fai da te

 CUCIRE: “Congiungere stabilmente con una serie di punti, fatti a mano , con l’ago oppure a macchina parti di tessuto per abbigliamento e arredi.”

Se ami vestirti o creare in modo individuale, saper cucire è l’aspirazione di tutti coloro che vogliono esprimere appieno il proprio stile e la propria personalità. A rendere più vivo e affascinante il cucito è anche la sensazione di aver creato qualcosa di nuovo e indiscutibilmente originale. In questo blog troverete i primi passi che si devono compiere per imparare quest’arte.

Come per ogni attività creativa, alcuni strumenti specifici vi aiuteranno ad ottenere un buon risultato. Vi sono molti strumenti, accessori e materiali utili che posso facilitare il vostro lavoro. Attrezzatura base:

LA MACCHINA DA CUCIRE 

 macchina cucito fai da te

La Macchina da cucire è il primo strumento indispensabile. Occorre valutare bene i modelli per scegliere quello che si adatta meglio alle vostre esigenze. Dall’invenzione del 1800 della prima macchina da cucire manuale che eseguiva solo impunture dritte, la tecnologia si è sviluppata e perfezionata da poter offrire oggi tipi di macchine differenti. Per i principianti c’è bisogno di una macchina che esegua punti in linea e a zig-zag, asole punti a ricamo e punti elastici quindi con buone caratteristiche di base, per i più esperti invece esistono macchine più sofisticate e computerizzate che oltre ai punti decorativi e quelli di uso più comune cuce premendo un solo tasto anche occhielli e ricami più complessi. Abbiatene cura, mantenendola priva di filaccia e di polvere. Non occorre  che sia l’ultimo modello ma deve essere affidabile e fornire le funzioni che vi servono.

macchina singer                singer cucito nuova                



 

LA MACCHINA TAGLIA E CUCI: 

Se cucite molto spesso vi conviene acquistare una macchina taglia e cuci (overlock). Si usa per bordi sfilacciati delle cuciture, rifinisce quindi i bordi alla perfezione proprio come nei modelli già confezionati. Inoltre in una sola fase lavorativa si ritagliano e rifiniscono i margini di cucitura. Questa macchina è particolarmente adatta alla confezione di modelli in tessuti elastici perché le cuciture overlock sono molto estensibili, ma si può anche lavorare qualsiasi altro tipo di materiale, trasparente e leggero senza alcun tipo di problema grazie al trasporto uniforme della stoffa.  

macchina taglia e cuci singer

 

STRUMENTI

Gli strumenti di base, come forbici, spilli e aghi , metro a nastro e penna per segnature sono fondamentali per iniziare. Con il tempo poi si possono aggiungere altri strumenti più specifici.

  • AGHI e SPILLI   

Gli aghi per la macchina da cucire sono disponibili in diverse misure che variano dalla più piccola (taglia 60) alla più grande (taglia 110). Secondo il tipo e il peso del tessuto che si impiega è necessario scegliere l’ago più adatto e cambiarlo regolarmente. Gli aghi con punta normale dal 70 al 100 vengono utilizzati per tutte le stoffe intessute, i sottilissimi n 60-80 vengono utilizzati per le stoffe più sottili in microfibra. Gli aghi con punta arrotondata vengono utilizzati per il jersey, i tessuti estensibili e la maglina. Per i tessuti in pelle spessa vengono utilizzati quelli con punta a sezione triangolare, per i tessuti jeans si utilizzano quelli appuntiti e più robusti.

Aghi per pelle

aghi per pelletessuto ecopelle

 

 

Aghi per tessuti jersey, maglina

aghi jersey maglinatessuto maglina pois

Di grande utilità sono anche gli spilli, ne esistono per ogni impiego e con caratteristiche differenti. In genere lo spillo ha una lunghezza media, una capocchia di vetro e uno stelo sottile. Le capocchie di vetro sono le più resistenti e le più consigliate in quanto non si sciolgono con la stiratura e si trovano facilmente se cadono sul pavimento.

 

Spilli testa colorata

spilli testa colorata

  • FORBICI

Altro strumento indispensabile sono le forbici, quelle da sarto di solito lunghe da 18 a 20 cm che servono per tagliare tutti i tipi di stoffa: quando si taglia è importante usare tutta la lama per ottenere un bordo dritto. E’ importante acquistare forbici di qualità e usarle soltanto per tagliare tessuti poiché altri materiali potrebbero rovinarle. Le forbicine da cucito sono utili per spuntare e rifilare, d’obbligo sono le forbici da carta per tagliare modelli e carta modelli. Oltre alle forbici, ci sono altri accessori molto utili per tagliare i tessuti, si tratta di aggiunte supplementari per la scatola da cucito che vi faranno risparmiare tempo ed energia.        

Forbici da sarta

forbici sarta

Ha una lama circolare ed un manico ergonomico e viene utilizzata con un piano di taglio sotto il tessuto. Taglia la stoffa molto accuratamente, anche numerosi strati di tessuto assieme. E’ ideale per patchwork e piccole parti degli indumenti essendo un metodo molto veloce per tagliare.

taglierina a rotella

  • TAGLIA ASOLE

Strumento utile per incidere gli occhielli o per riaprire una cucitura. Importante, ma non indispensabile.

taglia asole

  • STRUMENTI PER MARCARE

Per una buona vestibilità delle vostre creazioni è indispensabile trasferire i segni del cartamodello sul tessuto attraverso gli strumenti per marcare. Bisogna scegliere un metodo adatto in base alla stoffa e in base alle vostre preferenze. Il gesso si utilizza per marcare il tessuto perché si spazzola via facilmente, disponibili in diversi colori. Esistono anche pennarelli evanescenti e marcatori idrosolubili.

Rotella gesso sarti

rotella gesso sarti

Segnatessuto Magic Marker

segnatessuto

  • STRUMENTI PER MISURARE

Indispensabili sono gli strumenti per misurare, come il metro da sarto  in materiale morbido e flessibile per prendere le misure del corpo necessari per un lavoro accurato e per assicurarvi che abiti e pantaloni vestano alla perfezione di chi li indossa. Il righello è utile per lunghezze più corte, come orli o margini di cucitura. La squadra è utile per riportare le parti del cartamodello dal foglio tracciati: è quindi importante munirsi anche di una confezione di carta velina sempre per riportare le parti del cartamodello dal foglio tracciati.

Metro da sarto            

                metro sarto         

Squadra

squadra linee curve

Infine, altri strumenti sono nati per rendere più semplici diverse fasi del cucito come le calamite e i portaspilli, utili per conservare gli spilli e gli aghi in un unico posto. Il ditale che può essere di materiali diversi come plastica o metallo, serve per proteggere la punta del dito che si usa per spingere l’ago attraverso la stoffa.

Calamita spilli

calamita spilli

Ditale

ditali

 

Con questi consigli potete iniziare a creare articoli fai da te e simpatiche creazioni patchwork! Potete trovare una vasta gamma dei prodotti menzionati nella vetrina del nostro shop al seguente link: https://www.tessutietendaggipanini.it/

 

Fonti - Bibliografia:

"Burda Style - Manuale di cucito", i corsi di Burda n. 11 anno VI - LINK:  http://www.burdastyle.it/burda-manuale-cucito.html

"Scuola di cucito dalla A alla Z", Antonio Vallardi Editore s.u.r.l. Gruppo Editoriale Mauri Spagnol - LINK: http://www.vallardi.it/catalogo/scheda/scuola-di-cucito-dalla-a-alla-z.html

"Guida completa alle tecniche di sartoria", Lorna Knight seconda edizione, Il Castello - 2014 - LINK: http://www.libraccio.it/libro/9788865204979/knight-lorna/guida-completa-alle.html