Bene, avete deciso di iniziare a cucire… Ma cosa vi occorre??

 Alcuni strumenti sono essenziali per iniziare a cucire e di forte aiuto per la buona riuscita di un progetto dall’aspetto professionale.

Quando avrete il vostro kit iniziale, pian piano, iniziando a cucire  scoprirete di avere delle abilità piuttosto che altre, di voler approfondire la conoscenza in un settore del cucito piuttosto che in un altro;  sarete voi a stabilire quali strumenti aggiungere al vostro kit perchè capirete quali di questi vi aiuteranno a velocizzare ed ottimizzare il tempo dedicato alla vostre operazioni di cucito.

E quello che oggi per voi può essere solo un hobby, domani potrebbe diventare il trampolino di lancio per sviluppare una vera e propria professione artigianale.

L'elenco che segue ovviamente non è completo e la descrizione non vuole essere esaustiva di tutti i possibili utilizzi di ciascun accessorio.

Ma adesso basta chiacchiere! Vediamo nel dettaglio i prodotti indispensabili.

 

Gli strumenti per tagliare

Una delle cose di cui proprio non si può fare a meno, quando si inizia a cucire sono le forbici professionali da sarto. Con esse, infatti, vi accorgerete di riuscire a tagliare il tessuto facilmente, con bordi regolari ed ottenere così una sagoma precisa, risultato che non è assicurato con le forbici che normalmente si hanno in casa.

Inoltre l'impugnatura ergonomica e l'angolatura delle lame rispetto ad essa non sforzano i tendini della mano quando tagliate ( molto importante se dovete tagliare a lungo) e, cosa fondamentale, vi consentono di non alzare il tessuto (o molto poco) durante la fase di taglio. 

Se non sollevate il tessuto riprodurrete fedelmente il contorno delle sagome o dei cartamodelli sui quali state lavorando mantenendo i margini di cucitura ad una distanza regolare dal bordo. Quando andrete ad assemblare i vari pezzi per confezionare il tutto, questa precisione vi tornerà molto utile perchè dovrete far coincidere esattamente i punti di unione dei pezzi tagliati.

 

E' bene sapere che dovrete evitare di utilizzare le vostre forbici professionali per tagliare carta o altro, poiché le sue lame si rovinerebbero vanificando l'utilità del vostro acquisto.

                                       

forbici sarto

 

taglierina tessuti

Per ottenere un taglio del tessuto con cartamodello, che sia veramente preciso, diventa di grande aiuto la taglierina per tessuti. Con essa infatti, non bisogna alzare il tessuto dal tavolo per sagomarlo e si ottiene un taglio precisissimo. Per utilizzarlo al meglio senza rischiare di rovinare le superfici, sarebbe utile acquistare anche il piano di taglio apposito. Questo piano è realizzato di un materiale detto “autorigenerante”, esso quindi quando la lama scorre sul tessuto, non segna indelebilmente il piano sottostante.

  

 

Le forbici a lama lunga e seghettata, con il loro profilo a zig zag, dette "forbici dentellate" vengono usate per rifinire i margini dei tessuti impedendo lo sfilacciamento.

forbici zig zag

Queste forbici sono utili, ma non indispensabili, perchè spesso i margini vengono rifiniti direttamente a macchina con un punto zig zag o con una taglia cuci, ma se non possedete una macchina da cucire e dovete rifinire i margini a mano, allora diventano un accessorio importante e vi aiuteranno molto a velocizzare il lavoro e ad ottenere comunque un risultato dal look pulito evitando la rifinitura a mano.

 

forbici taglia filoIl Taglia filo, o Tronchesino tagliafili, è molto utile: spesso vi capiterà di dover disfare delle cuciture; questo arnese taglia facilmente i punti cuciti evitando di tirare il filo attraverso il tessuto, rovinandolo in modo permanente.

Quando poi vi capiterà di dover tagliare il filo per infilarlo nella cruna dell'ago, il tronchesino risulterà utilissimo: taglia la sua estremità mantenendo le fibre tessili compatte ed unite, agevolandovi nella successiva operazione di infilatura.

 

Il Taglia asole, o scucirino, o scarificatore da punti e da cucitura, è usato per tagliare il tessuto tra le cuciture dell' asola per aprire l'occhiello.

Il pallino all'estremità fa da guida nel tessuto.

 

 

Strumenti per misurare

Il metro da sarto è un altro strumento che proprio non può mancare.

È di fondamentale utilizzo per prendere in maniera precisa le misure che servono per la realizzazione e sviluppo dei cartamodelli.

 metro sarta

 

spilli colorati

 

 



Altro strumento indispensabile nel cucito sono gli spilli, servono per unire temporaneamente due strati sottili, vengono utilizzati con tessuti, nastri, tulle, fogli e altri materiali leggeri che possano essere forati con la leggera pressione esercitata da un dito sulla capocchia. Fondamentali per velocizzare tutte le operazioni di cucito.

       

Questa “mini guida pratica” vi permetterà di ottenere lavori più precisi, guadagnerete tempo e sempre più dimestichezza nel cucito fai da te. Non vi resta che provare e mettere subito in pratica i nostri consigli!

Tutti gli strumenti proposti sono acquistabili  direttamente nel nostro negozio di Modena o nello Shop Online»»                                                                                                                            

…Adesso non avete proprio più scuse per rimandare i vostri progetti di cucito…!